Print Friendly and PDF

AVE MARIA AVE MARIA
Bozzo - Dodero Bozzo - Dodero
   

Campann-a che ti sonni in mëzo a-ô verde
Cô-a voxe secolare e tanto ca-ä
In questa paxe l’anima a se perde
E i tô reciocchi invitan a pregâ

Ave Maria a-ô fä da seia
Quande in te l’ombra s’asconde ô mä

Ave Maria co chêu sincero
E in cäo pensiero pe chi è lontan

Ave Maria pê chi va via
Cô-a nostalgia do sô fogoâ

Ave Maria pê chi l’è in pënn-a
Pê chi ha n’à spinn-a ciantâ in tu chêu

E passan öe giorni meixi e anni
Chi nasce cresce invegia e scompariâ
A vitta a passa in mëzo a tanti affanni
Ma sempre a tô ca-ä voxe ghe restiâ

O Stella Maris Ave Maria
Avarda sempre chi l’è pê o mä

Campana che suoni in mezzo al verde
con la voce secolare tanto cara
in questa pace l'anima si perde
e i tuoi rintocchi invitano a pregare

Ave Maria al far di sera
quando nell'ombra si nasconde il mar

Ave Maria col cuor sincero
un caro pensiero a chi è lontano

Ave Maria per chi va via
con la nostalgia del suo focolare

Ave Maria per chi è in pena
per chi ha una spina piantata in cuor

E passano ore,giorni, mesi, anni
chi nasce,cresce, invecchia, scomparirà
la vita passa in mezzo a tanti affanni
ma sempre cara la tua voce rimarrà

O Stella Maris Ave Maria
proteggi sempre chi va per il mare