Print Friendly and PDF

CHE LINSE CHE COMINCI
Carbone - Margutti Carbone - Margutti
   

Salve o balilla
Figgiêu tutto ardimento
Impavido te steto
Què l’epico momento
Te steto in grande eroe
n’a storica giornà
Quande lazzù in portoia
se ghe affondôu o mortà

Che l’inse che l’inse
Coraggio sciù figgiêu
Che l’inse che l’inse
Sciù femmose do chêu
A schiavitù no a voëmmo
L’an dito i nostri poë
Evviva a nostra zena
Evviva a libërtë

Via da zena i barbari
Forte ti të crioù
E comme n’a scintilla
Sê tutto sullêvou
Lea ogniun terribile
Pe ciasse e carrogin
Se combatteiva tutti
Dai grendi ai ciù piccin

Che l’inse che l’inse
Coraggio sciù figgiêu
Che l’inse che l’inse
Sciù femmose do chêu
A schiavitù no a voëmmo
L’an dito i nostri poë
Evviva a nostra zena
evviva a libërtë

Vivià pê sempre o figgiô
De zena e in te l’istoia
E o crio sô fatidico
Ribelle de portoia
Indietro no se torna
l’an scrito in sciù trentin
I nostri combattenti
Do piave e do tormin

Che l’inse che l’inse
Curaggio sciù figgiêu
Che l’inse che l’inse
Sciù femmose do chêu
A schiavitù no a voëmmo
L’an dito i nostri poë
Evviva a nostra zena
Evviva a libërtë

Salve o Balilla
ragazzo tutto ardimento
impavido sei stato
quell’epico momento
sei stato un grande eroe
nella storica giornata
quando laggiù in Portoria
s’è affondato loro il mortaio

Che cominci che cominci
coraggio su ragazzi
che cominci che cominci
forza mettiamoci il cuore
la schiavitù non la vogliamo
lo hanno detto i nostri padri
evviva la nostra Genova
evviva la libertà

Via da Genova i barbari
forte tu hai gridato
e come una scintilla
tutto si è sollevato
era ognuno terribile
per le piazze e le viuzze
si combatteva tutti
dai grandi a più piccini

Che cominci che cominci
coraggio su ragazzi
che cominci che cominci
forza mettiamoci il cuore
la schiavitù non la vogliamo
lo hanno detto i nostri padri
evviva la nostra Genova
evviva la libertà

Vivrà per sempre il figlio
di Genova nella storia
e il grido suo fatidico
ribelle di Portoria
indietro non si torna
lo hanno scritto sul trentino
i nostri combattenti
del Piave e del Tormino

Che cominci che cominci
coraggio su ragazzi
che cominci che cominci
forza mettiamoci il cuore
la schiavitù non la vogliamo
lo hanno detto i nostri padri
evviva la nostra Genova
evviva la libertà